Home » Notizie » I certificatori energetici sono soprattutto ingegneri

 

I certificatori energetici sono soprattutto ingegneri

 

Soltanto sette Regioni – Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Sicilia, Valle d’Aosta e Trento – dispongono di un elenco dei soggetti certificatori energetici, consultabile on line attraverso i siti regionali o di organizzazioni collegate come gli Organismi di abilitazione.

È, questo, uno degli aspetti trattati all’interno del “Rapporto 2013 sullo stato di attuazione della certificazione energetica degli edifici”, diffuso dal Comitato termotecnico italiano (Cti) e presentato nei giorni scorsi al ministero dello Sviluppo Economico.

Gli elenchi riportano i recapiti dei singoli tecnici e ilPiemonte consente anche di depositare e rendere visibile il curriculum professionale. Per alcune regioni è possibile conoscere il volume di attività per appartenenza professionale del certificatore.

Dall’analisi della percentuale di Attestati di prestazione energetica (Ape) prodotti per categoria sul totale risulta quindi che:

Abruzzo: ingegneri (34%), architetti (31%), geometri (26%), periti industriali (9%);

Calabria: ingegneri (70%), architetti (21%);

Liguria: geometri (40%), ingegneri (32%), architetti (25%), periti industriali (2%);

Lombardia: geometri (32%); laurea specialistica in ingegneria (17%); diploma di laurea in architettura (17%); diploma di laurea in ingegneria (16%); periti industriali (10%);

Piemonte: geometri (33%), ingegneri (30%), architetti (30%), periti industriali (5%);

Sardegna: ingegneri (63%), geometri (18%), architetti (15%);

Sicilia: ingegneri (46%), architetti (29%), geometri (19%);

Trento: ingegneri (52%), periti industriali (31%), geometri (14%);

Umbria: ingegneri (70%), architetti (11%), geometri (8%), periti industriali (11%);

Valle d’Aosta: ingegneri (50%), architetti (19%), geometri (17%), periti industriali (13%).

Le restanti amministrazioni non hanno fornito informazioni. Nel complesso, con riferimento alle sole Regioni sopra indicate – che interessano un campione di circa 1,5 milioni di Ape -, si può affermare che mediamente le figure professionali che producono più Ape sonol’ingegnere (32%) il geometra (32%), e l’architetto (25%).

È possibile scaricare l’intero Rapporto 2013 cliccando qui.

Le ultime notizie »

Ingegneri per la Pace, donati 17mila euro alla Caritas

Ingegneri per la Pace, donati 17mila euro alla Caritas

Al Seminario Vescovile di Nola si è svolta  la cerimonia di consegna alla Caritas Italiana dei fondi raccolti con l’iniziativa “Ingegneri per...

 
AITA sostiene Ingegno Napoletano 2.0

AITA sostiene Ingegno Napoletano 2.0

A partire da lunedì 6 settembre, avranno inizio le Elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli per...

 
Il Porto di Torre Annunziata passerà all’ADSP Mar Tirreno Centrale

Il Porto di Torre Annunziata passerà all’ADSP Mar Tirreno Centrale

Giovedì 29 luglio, il Consiglio Comunale ha deliberato all’unanimità l’adesione del Porto di Torre Annunziata all’Autorità di Sistema del Mare Tirreno...

 
Incontro con la Commissione Urbanistica di Torre Annunziata

Incontro con la Commissione Urbanistica di Torre Annunziata

Nella Casa Comunale di via Schiti, si è tenuta una riunione che ha avuto come tema la possibile adesione del Porto di Torre Annunziata all’Autorità di Sistema...